vai al contenuto. vai al menu principale.

Il comune di Taino appartiene a: Regione Lombardia - Provincia di Varese

Collegamenti ai social networks

Seguici su

Carta d'Identità Elettronica (CIE)

Scheda del servizio

Dal 25 GIUNO 2018 il Comune di Taino rilascia la Carta d’Identità Elettronica.
Un traguardo innovativo e importante considerato che la C.I.E. è uno strumento sicuro e completo: è un documento valido per l’espatrio per i cittadini italiani, riporta il codice fiscale, i dati dei genitori per i minori, contiene le impronte digitali, vale ai fini dell’identificazione per l’accesso ai servizi on line della Pubblica Amministrazione.

La Carta di identità non si sostituisce e non si corregge quando si cambia residenza.
Chi è già in possesso di un documento valido non dovrà per il momento fare nulla: infatti le carte d'identità cartacee tradizionali già emesse rimangono valide fino alla loro scadenza naturale.

Le vecchie carte d'identità non verranno più rilasciate salvo casi eccezionali e specifici. La carta verrà consegnata tramite raccomandata al proprio indirizzo in 6 giorni lavorativi dalla richiesta.
La nuova CIE, tra le novità:
• dispone di un microprocessore per memorizzare le informazioni d'identità con un alto livello di sicurezza e anticontraffazione
• consente anche di registrare il consenso/diniego alla donazione degli organi in caso i morte
• potrà essere usata per accedere a servizi online della Pubblica Amministrazione

Durata della C.I.E.
-3 anni per i minori di età inferiore a 3 anni
-5 anni per i minori di età compresa tra i 3 e i 18 anni
-10 anni per i maggiorenni.
Come averla?
La C.I.E. è rilasciata esclusivamente su appuntamento il lunedì pomeriggio e il giovedì mattina.
Lo scopo di disciplinare meglio l’afflusso del pubblico è per evitare disagi all’utenza con lunghe attese: infatti l’operazione richiede tra i 20 e i 30 minuti per ogni documento.
Per procedere alla prenotazione dell’appuntamento collegarsi al sito del Ministero dell’Interno: https://agendacie.interno.gov.it//home.do

Dopo aver preso l'appuntamento, nella data e nell’ora prenotata recatevi all’Ufficio Anagrafe portando:
- la tessera sanitaria dove è indicato il Codice Fiscale
- il vecchio documento in scadenza o scaduto
- la denuncia fatta all'autorità in caso di smarrimento o furto
- la ricevuta dell’appuntamento
- una fototessera in formato cartaceo
I cittadini extracomunitari, devono esibire anche il passaporto e permesso di soggiorno in corso di validità.

La fototessera dovrà rispettare le indicazioni delle norme ICAO 9303 ossia:
- n.1 fototessera recente (massimo 6 mesi)
- vista frontale, viso non inclinato
- sfondo bianco
- sguardo rivolto verso l’obiettivo
- occhi aperti e ben visibili
- assenza di copricapo, occhiali scuri o troppo coprenti il viso;
- assenza di capelli ce coprono gli occhi
-la foto deve mostrare la testa e la sommità delle spalle
L’Ufficiale d’anagrafe raccoglierà i vostri dati, la fotografia, le impronte digitali, il consenso/diniego alla donazione degli organi, e riscuoterà il pagamento.

Le impronte digitali
Vengono acquisite e memorizzate in sicurezza sul microchip mediante lettura ottica del dito indice della mano destra e della mano sinistra e non sono salvate in nessuna banca dati.
L’acquisizione delle impronte è obbligatoria dal 12° anno di età.

Maggiorenne cittadino italiano con figli minori
•se coniugato o convivente con l’altro genitore autocertificherà allo sportello l'assenso all'espatrio da parte del coniuge;
•se non convivente anagraficamente, nello stesso stato di famiglia, con l'altro genitore dovrà produrre l'assenso all'espatrio (allegando fotocopia avanti e retro della Carta d'Identità). Il modulo è disponibile sul sito del Comune di Taino - Servizi in evidenza – Nuova Carta d’Identità elettronica.
•se è separato o divorziato, è sufficiente copia della sentenza da cui risulti esplicitato il reciproco assenso all'espatrio.
L'assenso non è necessario se il richiedente è vedovo o è titolare esclusivo di potestà sul figlio.

Minori
Assenso di entrambi i genitori. Senza tale assenso non sarà possibile procedere all’acquisizione dei dati del minore.
Il genitore che NON può recarsi personalmente all’Ufficio Anagrafe deve compilare il modulo allegato e sottoscriverlo allegando copia di un documento di identità in corso di validità.
Il minore deve essere presente al momento dell’acquisizione e accompagnato da almeno un genitore.

Espatrio
La C.I.E., per i cittadini italiani, è VALIDA per l’espatrio nei paesi dell’UNIONE EUROPEA e altri Paesi con cui l’Italia ha speciali Convenzioni internazionali.

Note per i minori
Nel caso in cui il minore di 14 anni espatri con un accompagnatore, è richiesta l’autorizzazione di entrambi i genitori resa attraverso un atto di assenso che deve essere vistato dalla Questura.

Tempi di rilascio
6 giorni. La C.I.E. non verrà rilasciata dal Comune ma verrà emessa e spedita dall’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato all’indirizzo indicato dal Cittadino all’atto della richiesta tramite raccomandata.
LA CONSEGNA AVVERRA’ ENTRO 6 GIORNI LAVORATIVI.

I codici
Al momento dell’acquisizione dei dati all’Ufficio Anagrafe dal Comune viene consegnata la prima parte dei codici segreti:
PIN – per accedere ai servizi on-line della Pubblica Amministrazione
PUK – per sbloccare la C.I.E. dopo 3 digitazioni errate del PIN
La seconda parte dei codici PIN/PUK sarà consegnata insieme alla C.I.E. direttamente presso l’indirizzo indicato dal cittadino al momento della richiesta.
In caso di smarrimento I CODICI possono essere richiesti contattando l’Help Desk C.I.E. al numero 800263388.

Quali sono i servizi accessibili? Come usarli?
La Carta d’Identità Elettronica:
-è uno strumento utile e sicuro per l’accesso ai servizi on-line della Pubblica Amministrazione
-può essere utilizzata per richiedere un’identità digitale (SPID)

Furto e smarrimento
In caso di furto o smarrimento è necessario:
-presentare denuncia ai Carabinieri o alla Polizia di Stato
-procedere al blocco della propria C.I.E. contattando l’Help Desk C.I.E. al numero 800263388

Dichiarazione di consenso o diniego a donare gli organi e tessuti in caso di morte.
Al momento della richiesta della carta di identità le persone maggiorenni potranno esprimere il consenso o il diniego alla donazione di organi e tessuti, firmando l'apposita dichiarazione che verrà trasmessa a cura dell'ufficio anagrafe, in modalità telematica, al Sistema Informativo Trapianti al fine di consentire l'immediata consultazione del dato da parte del Coordinamento Regionale Trapianti (CRT).

Si tratta di una opportunità non di un obbligo, il cittadino è libero di cambiare idea.

La norma prevede infatti la possibilità che in qualsiasi momento ogni cittadino possa modificare la dichiarazione di volontà, con una dichiarazione successiva che dovrà in questo caso essere resa presso la propria ATS o al momento del successivo rinnovo della carta d’identità. L’ultima dichiarazione rilasciata in ordine di tempo sarà quella valida.
Per ulteriori informazioni visitare il sito: http://www.trapianti.salute.gov.it/


Costi (da pagare preferibilmente tramite Bancomat)
€ 22,00
€ 27,50 per il rilascio del duplicato per smarrimento, furto, deterioramento, cambio generalità, ecc.

Orario di rilascio (solo su appuntamento)
LUNEDI’ dalle 14 alle 17.30
GIOVEDI’ dalle 9 alle 13.00

Moduli
Modulo assenso genitore per rilascio C.I.E. a figli minorenni

Ufficio di competenza

Nome Descrizione
Responsabile Elena Paietta
Personale Monica Mantovan
Indirizzo Piazza Pajetta, 5
Telefono 0331.956405 (int.1)
Fax 0331.957550
EMail servizidemografici@comune.taino.va.it
PEC comune.taino@pec.it
Apertura al pubblico
Apertura al pubblico
Giorno Orario
Lunedì 10.00 - 12.30 / Pomeriggio Chiuso (aperti esclusivamente per rilascio CIE su appuntamento)
Martedì 10.00 - 12.30
Mercoledì 10.00 - 12.30 / 16.00 - 18.00
Giovedì Chiuso (aperti esclusivamente per rilascio CIE su appuntamento)
Venerdì 10.00 - 12.30
Sabato CHIUSO

Modulistica

Documenti - Normativa